Connect with us

Pillole di Revée

Pelle, come proteggerla

Published

on

Pelle

La pelle è uno degli organi più estesi del corpo umano, ed è la prima barriera che separa l’organismo dal mondo esterno. Fa parte dell’apparato tegumentario e ha varie funzioni: regola il calore corporeo, impedisce la fuoriuscita di liquidi, protegge da raggi solari, traumi e agenti patogeni, oltre a essere l’organo adibito al senso del tatto.

Essendo la prima linea di difesa del corpo verso l’esterno ma anche ciò che ci permette di relazionarci col mondo circostante, la pelle è un organo importantissimo e che va curato con delicatezza e costanza. Infatti, come tutti gli organi, può essere soggetto a malattie anche gravi come i tumori della pelle, o a difetti antiestetici come le cicatrici. Ecco come proteggerla e quanto è importante. 

Cos’è la pelle

La pelle è un organo che arriva a raggiungere negli adulti anche 2 metri quadri di estensione. È l’organo primario dell’apparato tegumentario e si divide in 3 strati principali: l’epidermide, quello più esterno; il derma; e infine l’ipoderma, lo strato interno. La pelle ha due proprietà molto particolari che la rendono molto efficace nei suoi compiti. La prima è la riparabilità: dopo traumi o lesioni, il corpo umano ripara i lembi di pelle rovinati o separati formando una cicatrice. La seconda è l’estensibilità, che le permette di adeguarsi alla crescita delle persone e ai cambiamenti di ciascuno nel corso della vita.

Ma la pelle va anche custodita e protetta per evitare danni che possono diventare gravissimi. Ad esempio, i melanomi sono delle cellule naturali della pelle, chiamate melanociti, che sono andate incontro a uno sviluppo tumorale. Una delle cause dei melanomi è proprio l’esposizione ai raggi UV senza la protezione della crema solare. 

«All’età di 22 anni ho notato una protuberanza, una specie di foruncolo rosa sul mio gluteo destro» racconta Anna Maisetti, fondatrice della comunità Stile Compresso. «La rimozione è avvenuta un anno dopo e purtroppo era troppo tardi» continua: quello non era un semplice neo ma un melanoma che si era espanso fino ai linfonodi. Dopo un intervento difficile, i chirurghi sono riusciti ad asportare il tumore, ma lasciando degli strascichi importanti per Maisetti, che tuttora convive con il linfedema.

Pelle e cicatrici

La capacità della pelle di autoripararsi è straordinaria, ed è in grado di ristorare i lembi lacerati. Quello che è inevitabile però è la formazione di cicatrici, specie nelle ferite più profonde. «La cicatrice è un tessuto di riparazione» spiega Marco Tresoldi. «In media una cicatrice si forma in 7-10 giorni – continua il professore – poi inizia un processo di maturazione che attraverserà le fasi di contrazione, retrazione e rimodellamento della cicatrice, e durerà circa un anno».

Le cicatrici però vanno curate e protette, per evitare che guariscano male rovinando l’estetica della pelle. Per trattare le cicatrici si possono utilizzare due metodi: l’applicazione di silicone e l’elastocompressione. «Entrambi aiutano a favorire la riduzione del processo di infiammazione – spiega il professore – portandolo a una dimensione fisiologica dove la cicatrice appare bianca e piatta». «L’elastocompressione, invece, è da utilizzare in zone soggette a traumi – puntualizza Tresoldi – per evitare che la cicatrice cresca verso l’alto».


A volte però le cicatrici rischiano di compromettere l’autostima delle persone, specie quando colpiscono parti del corpo particolarmente delicate come il seno. E per questo esistono pratiche innovative, come i tatuaggi con finalità medica, che vogliono ristorare e ricostruire la pelle. Ma per farlo c’è bisogno di una grande conoscenza anatomica dell’epidermide, dei suoi colori e delle sue caratteristiche. «Creare un tatuaggio permanente può significare a volte risolvere problematiche di tipo estetico o medico» spiega Andrea Becchi, tatuatore e proprietario di Tattoo Cluster Studio. «Occorre avere competenza sia per quanto riguarda le geometrie del corpo sia per quanto riguarda i pigmenti e i toni più naturali».


Scopri di più da Revée News

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Advertisement

Fai una domanda agli specialisti

Inserisci l'area di intervento su cui vuoi fare una domanda
Se il tuo problema non è urgente approfitta del servizio gratuito di domande agli esperti. Se hai un'emergenza contatta il tuo dottore.
attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica ed ibrida
Eventi e congressi5 giorni ago

Attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica e ibrida

Medici Chirurghi5 giorni ago

Cosa vuol dire chirurgia conservativa?

Eventi e congressi6 giorni ago

Congresso GTVER a Bologna il 24 e 25 maggio

Medici Chirurghi2 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

Personale sanitario3 settimane ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Eventi e congressi3 settimane ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

Medici Chirurghi4 settimane ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

grasso
Eventi e congressi4 settimane ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Associazioni1 mese ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

V.I.T.A
Associazioni1 mese ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

Eventi e congressi1 mese ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

Associazioni2 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

Eventi e congressi2 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni2 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

mammella
Eventi e congressi2 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

Medici Chirurghi2 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Medici Chirurghi2 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Personale sanitario3 mesi ago

Covid e fake news: contrastare la disinformazione con la ricerca scientifica

Associazioni2 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

melanoma
Medici Chirurghi3 mesi ago

Melanoma: nuovi metodi e implicazioni per la prevenzione

Eventi e congressi2 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni1 mese ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

Associazioni2 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

mammella
Eventi e congressi2 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

Medici Chirurghi3 mesi ago

Breast Units: approccio multidisciplinare contro il tumore al seno

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

V.I.T.A
Associazioni1 mese ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

Personale sanitario3 settimane ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Medici Chirurghi4 settimane ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

Eventi e congressi1 mese ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

Medici Chirurghi2 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

grasso
Eventi e congressi4 settimane ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Eventi e congressi3 settimane ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

Copyright © 2022 Revée News. Periodico di informazione sul mondo Chirurgia e del Benessere | Registrazione Tribunale di Torino n. 21 il 17/10/2023 |
Direttore responsabile Debora Pasero | Edito da REVEE SRL - corso Quintino Sella, 131 - Torino C.F. 10818580010

Scopri di più da Revée News

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading