Connect with us

Pillole di Revée

Revée è fiera di supportare la ricerca nel progetto “Suture in space”

Published

on

suture in space

Qual è l’effetto dello spazio sulle cicatrici? Revée finanzia la ricerca. Parte il 22 novembre 2022 la missione spaziale che porterà in orbita l’esperimento “Suture in space”, progetto di ricerca diretto da Monica Monici (del laboratorio congiunto ASAcampus, Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche, Università di Firenze), selezionato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) nella call ESA-ILSRA2014 e coordinato e finanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI, C-ASI N.2018-14 U.0- Suture in Space), per studiare come curare le lesioni e le ferite nello spazio. 

Tra gli sponsor del progetto anche l’azienda torinese Revée, specializzata in dispositivi medici per il post-operatorio: «Promuovere la ricerca scientifica è alla base della nostra azienda– motiva Stefano Borgia, ceo di Revée Srl – L’esperimento, condotto da un team di Ricercatori dell’Università di Firenze, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze, e di altre Università Italiane ed Europee, ci permetterà di comprendere come lo spazio possa interagire con le cicatrici. Importantissima ricerca per lo sviluppo di prodotti post operatori specifici per il trattamento delle cicatrici»

Tra i prodotti di punta dell’azienda Revée ci sono infatti trattamenti specifici, gel e creme, per la prevenzione e il trattamento di cicatrici ipertrofiche o cheloidi causati da una bruciatura, un intervento chirurgico o un trauma. 

«La possibilità di garantire, in ambiente spaziale, cure mediche adeguate e vicine agli standard terrestri è una sfida che richiede studi approfonditi – spiega Monica Monici -. L’esperimento ha tenuto conto di una molteplicità di fattori e variabili: le condizioni estreme, come la microgravità e le radiazioni, la durata delle missioni, il numero di attività ad alto rischio ad esse associate, la risposta dell’organismo umano a lunghi periodi di permanenza nello spazio».

La sperimentazione partirà fra poche ore dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral. I modelli di ferite in tessuti umani saranno inseriti in un contenitore dedicato e poi trasferiti con SpX-26 (Cargo Dragon 2) sulla Stazione Spaziale Internazionale dove saranno monitorati in un ambiente di microgravità.

Questo progetto ha lo scopo di fornire gli strumenti per poter curare le lesioni, ustioni e cicatrici nello spazio, secondo gli standard terrestri, in modo da poter agire tempestivamente sulle ferite degli astronauti in orbita direttamente sui veicoli spaziali. Inoltre, sarebbe un risultato importante per la comunità scientifica e per gli studi condotti sulla cicatrizzazione delle ferite.

«Il team di ricerca porta avanti da tempo questo progetto – racconta Borgia – Credo che farsi, in parte promotori dell’iniziativa, sia un dovere da parte di chi come noi crea prodotti dedicati alle cicatrici. Ci permette di portare avanti una continua ricerca e aiutare a capire come il corpo umano si comporta in situazioni estreme. Per questo motivo abbiamo scelto di partecipare alla missione, dando un apporto concreto alla chirurgia del futuro».


Scopri di più da Revée News

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Advertisement

Fai una domanda agli specialisti

Inserisci l'area di intervento su cui vuoi fare una domanda
Se il tuo problema non è urgente approfitta del servizio gratuito di domande agli esperti. Se hai un'emergenza contatta il tuo dottore.
attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica ed ibrida
Eventi e congressi5 giorni ago

Attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica e ibrida

Medici Chirurghi5 giorni ago

Cosa vuol dire chirurgia conservativa?

Eventi e congressi6 giorni ago

Congresso GTVER a Bologna il 24 e 25 maggio

Medici Chirurghi2 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

Personale sanitario3 settimane ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Eventi e congressi3 settimane ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

Medici Chirurghi4 settimane ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

grasso
Eventi e congressi4 settimane ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Associazioni1 mese ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

V.I.T.A
Associazioni1 mese ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

Eventi e congressi1 mese ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

Associazioni2 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

Eventi e congressi2 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni2 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

mammella
Eventi e congressi2 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

Medici Chirurghi3 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Medici Chirurghi3 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Personale sanitario3 mesi ago

Covid e fake news: contrastare la disinformazione con la ricerca scientifica

Associazioni2 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

melanoma
Medici Chirurghi3 mesi ago

Melanoma: nuovi metodi e implicazioni per la prevenzione

Eventi e congressi2 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni1 mese ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

Associazioni2 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

mammella
Eventi e congressi2 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

Medici Chirurghi3 mesi ago

Breast Units: approccio multidisciplinare contro il tumore al seno

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

V.I.T.A
Associazioni1 mese ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

Personale sanitario3 settimane ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Medici Chirurghi4 settimane ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

Eventi e congressi1 mese ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

Medici Chirurghi2 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

grasso
Eventi e congressi4 settimane ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Eventi e congressi3 settimane ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

Copyright © 2022 Revée News. Periodico di informazione sul mondo Chirurgia e del Benessere | Registrazione Tribunale di Torino n. 21 il 17/10/2023 |
Direttore responsabile Debora Pasero | Edito da REVEE SRL - corso Quintino Sella, 131 - Torino C.F. 10818580010

Scopri di più da Revée News

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading