Connect with us

Medici Chirurghi

Gluteoplastica: tecnica e sfide etiche nella Chirurgia Estetica

Published

on

Negli ultimi anni, la chirurgia estetica ha sperimentato una crescita significativa in diversi settori, e uno dei trattamenti attualmente in voga è la gluteoplastica. Questo intervento, progettato per migliorare la forma e le dimensioni dei glutei, è diventato una scelta sempre più popolare tra coloro che cercano di perfezionare la propria immagine corporea. In questo articolo, esploreremo le ragioni dietro questa tendenza, le diverse tecniche utilizzate e le considerazioni etiche associate a questo intervento. Il dottor Adriano Santorelli, rinomato chirurgo plastico con sede a Napoli, ha condiviso la sua esperienza nel campo della chirurgia estetica, concentrandosi proprio sulla gluteoplastica. La sua expertise spazia dalla chirurgia estetica ai trattamenti non invasivi.

Gluteoplastica: unione di arte e scienza

Il dottore ha spiegato che il termine “gluteoplastica” deriva dalla combinazione delle parole “gluteo” e “plastica”, sottolineando l’obiettivo di modellare e rimodellare i glutei. Questo intervento, che può includere protesi glutee, è relativamente breve, eseguibile in anestesia spinale e offre risultati estetici visibili. 

«Non ha nessuna componente funzionale – spiega il medico- sebbene alcuni trattamenti, per esempio l’acido polilattico piuttosto che il trapianto di grasso, possono migliorare l’inestetismo della cellulite».

Il dottor Adriano Santorelli chirurgo plastico con sede a Napoli

L’intervento più comune, l’inserimento di protesi glutee, richiede circa un’ora. 

L’obiettivo principale di tali interventi è l’aumento del volume, migliorando l’estetica e contribuendo significativamente all’autostima del paziente.

Il post-intervento è cruciale per il successo del trattamento. Il dottore ha sottolineato le differenze nelle cure post-operatorie tra interventi con protesi e procedure meno invasive come l’utilizzo di acido ialuronico. Il paziente deve seguire una terapia antibiotica e giorni di riposo nel primo caso, mentre nel secondo può riprendere rapidamente le normali attività quotidiane.

Glutei instagrammabili

Il dottore ha discusso delle sfide legate alle influenze dei social media.

«Le richieste eccessive sono sempre dietro l’angolo – ammette Santorelli – Purtroppo nel mio mestiere credo che la migliore gestione sia quella di educare il paziente

Spiegare i rischi e le limitazioni delle procedure è fondamentale per evitare aspettative irrealistiche. «Oltre certi limiti, si rischia di entrare in una “terra di nessuno”, perdendo il controllo del processo

Le richieste di assomigliare a personaggi famosi come Angelina Jolie o Kim Kardashian possono portare ad aspettative irragionevoli. 

«Ovviamente questo non è un sintomo positivo quando incontriamo pazienti del genere – precisa il chirurgo – Ognuno è unico e il punto di partenza è totalmente diverso per ciascuno. Quello che cerchiamo di far capire è che le persone dello spettacolo vengono totalmente filtrate dai social».


Scopri di più da Revée News

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Advertisement
Medici Chirurghi3 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Personale sanitario3 mesi ago

Covid e fake news: contrastare la disinformazione con la ricerca scientifica

Associazioni3 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

Eventi e congressi3 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni2 mesi ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

Associazioni3 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

mammella
Eventi e congressi3 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

V.I.T.A
Associazioni2 mesi ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

Medici Chirurghi1 mese ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

Personale sanitario1 mese ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Medici Chirurghi4 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

Medici Chirurghi3 settimane ago

Cosa vuol dire chirurgia conservativa?

Eventi e congressi2 mesi ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

grasso
Eventi e congressi1 mese ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Eventi e congressi1 mese ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica ed ibrida
Eventi e congressi3 settimane ago

Attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica e ibrida

Copyright © 2022 Revée News. Periodico di informazione sul mondo Chirurgia e del Benessere | Registrazione Tribunale di Torino n. 21 il 17/10/2023 |
Direttore responsabile Debora Pasero | Edito da REVEE SRL - corso Quintino Sella, 131 - Torino C.F. 10818580010

Scopri di più da Revée News

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading