Connect with us

Pillole di Revée

Addome

Published

on

Addome

Un addome piatto, scolpito, è da sempre ritenuto segno di prestanza fisica e benessere. Da un punto di vista anatomico l’addome è la regione del corpo umano delimitata superiormente dal diaframma e inferiormente dal bacino. L’addome è costituito da una vasta area che contiene organi interni importantissimi per la vita. Inoltre, è formato da vari muscoli: retto dell’addome, obliqui e trasverso dell’addome sono i più importanti e forniscono stabilità e supporto alla colonna vertebrale e ai movimenti della parte superiore del corpo.

Data la sua importanza fisiologica, l’addome richiede particolare attenzione e cura ed è molto importante per l’autostima delle persone, specialmente per pazienti ex-obesi. 

Addominoplastica: ridisegnare il centro del corpo

«Con l’intervento di addominoplastica si asporta la cute in eccesso dalla regione addominale» racconta il dottor Francesco Russo, specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica a Milano. «Il risultato dell’operazione è immediato, già il giorno successivo all’intervento il paziente è in grado di apprezzare una notevole differenza rispetto alla situazione pre-operatoria» continua, evidenziando come l’addominoplastica sia uno degli interventi più importanti per evidenziare il centro del corpo.

«L’addominoplastica è uno degli interventi maggiormente eseguiti in chirurgia plastica. Si stima che sia addirittura il quinto più frequentemente effettuato» continua Agostino Bruno, chirurgo esperto in addominoplastica. «Spesso le pazienti sono giovani che hanno sviluppato una diastasi dei retti a seguito di gravidanze. In questi casi è fondamentale anche un supporto a casa che possa aiutare nella gestione della vita di tutti i giorni» spiega. 

Prima della chirurgia, la terapia

Un addome piatto, scolpito, è da sempre ritenuto un segno di prestanza fisica e benessere. Per chi soffre di obesità, il desiderio di un addome scolpito può portare a problemi emotivi, psicologici e fisici. Il perseguire un obiettivo irrealistico può provocare frustrazione, ansia e bassa autostima, poiché la maggior parte delle volte è difficile raggiungerlo con successo. Questa situazione potrebbe alimentare un circolo vizioso di auto-critica e auto-sabotaggio. 

«L’obesità è controllabile, è curabile, nel senso che noi abbiamo sempre più mezzi per aiutare i nostri pazienti a perdere peso e a mantenere il peso del tempo. Ma è comunque una malattia cronica, e quindi anche il trattamento, deve essere inteso sia dal medico che dal paziente, come un trattamento di lungo termine» afferma Luca Busetto, professore associato di Medicina Interna a Padova, presidente SIO (Società Italiana Obesità) e coordinatore della Obesity Management Task Force.


Per questo il professor Busetto insiste sull’importanza di un trattamento multidisciplinare per chi soffre di obesità. Non bastano addominoplastica e liposuzione per sconfiggere questa malattia. «Essere visti come degli individui in fondo inferiori o meno abili ha effetti molto importanti sulla personalità delle persone affette da obesità» conclude il professore. Solo dopo una efficace terapia psicologica ha senso procedere con l’addominoplastica, per modellare il centro del corpo e restituire un’immagine del corpo positiva a chi ha sconfitto l’obesità.


Scopri di più da Revée News

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Advertisement

Fai una domanda agli specialisti

Inserisci l'area di intervento su cui vuoi fare una domanda
Se il tuo problema non è urgente approfitta del servizio gratuito di domande agli esperti. Se hai un'emergenza contatta il tuo dottore.
Medici Chirurghi3 mesi ago

Innovazione e ricerca nella lotta contro il carcinoma mammario

Personale sanitario3 mesi ago

Covid e fake news: contrastare la disinformazione con la ricerca scientifica

Associazioni3 mesi ago

Diastasi Italia: rete di professionisti specializzati

Eventi e congressi3 mesi ago

L’approccio olistico alla Diastasi Addominale

Associazioni2 mesi ago

“I Girasoli” accanto ai pazienti oncologici

Associazioni3 mesi ago

Bici in Rosa: pedalare verso la prevenzione

mammella
Eventi e congressi3 mesi ago

Chirurgia estetica della mammella: primo corso formativo AICPE 2024

cicatrici
Pillole di Revée2 mesi ago

Cicatrici: come possono essere trattate?

filler
Medici Chirurghi2 mesi ago

Filler: tendenze e pratiche innovative

V.I.T.A
Associazioni2 mesi ago

V.I.T.A: un quarto di secolo nella lotta contro il cancro al seno

aicpe 2024
Eventi e congressi2 mesi ago

11° Congresso Nazionale dell’AICPE

Medici Chirurghi1 mese ago

Malformazioni oltre le apparenze: la Sindrome di Poland

Personale sanitario1 mese ago

“Nutriamo la salute” celebrando il ruolo dell’infermiere

Medici Chirurghi4 settimane ago

Il linfonodo sentinella per una diagnosi precoce

Medici Chirurghi3 settimane ago

Cosa vuol dire chirurgia conservativa?

Eventi e congressi2 mesi ago

Cosmofarma Exhibition: Revée partecipa alla 27° edizione

grasso
Eventi e congressi1 mese ago

Tutto il grasso minuto per minuto

Eventi e congressi1 mese ago

La chirurgia della mammella: hot topics e linee comportamentali

attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica ed ibrida
Eventi e congressi3 settimane ago

Attualità in ricostruzione mammaria autologa, protesica e ibrida

Copyright © 2022 Revée News. Periodico di informazione sul mondo Chirurgia e del Benessere | Registrazione Tribunale di Torino n. 21 il 17/10/2023 |
Direttore responsabile Debora Pasero | Edito da REVEE SRL - corso Quintino Sella, 131 - Torino C.F. 10818580010

Scopri di più da Revée News

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading