Connect with us

Eventi e congressi

Convegno “Ricostruzione one stage e complicanze protesiche”

Published

on

icostruzione one stage e complicanze protesiche

Revée scende in campo contro il cancro alla mammella. Giovedì 19 e venerdì 20 maggio 2022 si terrà il convegno “Ricostruzione one stage e complicanze protesiche”, di cui l’azienda Revée sarà sponsor, presso il Castello degli Acaja a Fossano. Il convegno patrocinato dalla SICPRE (Società italiana di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica) e che vedrà il dottor Alberto Rivarossa in qualità di direttore scientifico, avrà come obiettivo sviluppare gli aspetti della chirurgia ricostruttiva che riguardano la ricostruzione in tempo unico con l’ausilio di matrici, le complicanze protesiche, la tracciabilità e la sicurezza dei dispositivi.

«Il convegno sarà un confronto tra specialisti dei tumori alla mammella e chirurghi plastici. I chirurghi, infatti, hanno un ruolo di rilievo insieme agli oncologi per seguire le pazienti sia prima che dopo l’intervento, perché la ricostruzione mammaria è un percorso lungo» spiega Rivarossa.

Sabato 21 maggio alle 10:30 si svolgerà anche la manifestazione “Bra Day per la libertà di scelta” promossa dal Congresso di Chirurgia Oncoplastica Mammaria Cuneo con l’Associazione “Donna per Donna Cuneo” e patrocinata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, la Città di Fossano e SICPRE Piemonte. L’evento ha come obiettivo infondere fiducia e consapevolezza nelle donne che soffrono di cancro alla mammella.

«L’evento del “Bra Day” ha come obiettivo spiegare alle donne i pro e i contro dell’intervento di ricostruzione, in modo da renderle consapevoli per poter fare una scelta ponderata e condivisa. – spiega il dottor Rivarossa – Il ruolo delle associazioni come “Donna per Donna” in questo caso è fondamentale, perché le testimonianze dirette delle donne che hanno vissuto la patologia servono per affrontare l’incognita del futuro che coinvolge chi è malato».

L’ Associazione “Donna per Donna” si occupa da 22 anni di aiutare le donne che soffrono di tumore alla mammella fornendo aiuto per affrontare il percorso verso una realtà completamente ignota. «Nonostante i vari lockdown, l’Associazione ha continuato a fornire il suo servizio di volontariato, – spiega Ivana Pane, presidente dell’Associazione “Donna per Donna”con l’obiettivo di mantenere sempre un contatto e fornire un sostegno per non far sentire mai sole le donne che soffrono di tumore. Infondere fiducia è fondamentale soprattutto perché le pazienti non osano fare certe domande al personale medico ma si sentono più a loro agio a farle alle volontarie che hanno vissuto la loro stessa malattia».

Consapevolezza, fiducia e ascolto diventano aspetti fondamenti per affrontare la malattia che colpisce sempre più donne. «Revée aiuta le pazienti oncologiche durante il percorso post-operatorio – conclude Stefano Borgia, CEO di Revéegrazie ai prodotti studiati per facilitare la riabilitazione».

La formazione e l’informazione si intrecciano in questa tre-giorni per spiegare e divulgare le nuove tecniche in ambito ricostruttivo, senza mai dimenticare i desideri e le necessità delle pazienti oncologiche.

Click to comment

Raccontaci la tua esperienza

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 Revée News.